Skip links

Opera Medicea Laurenziana

L’Opera Medicea Laurenziana è stata costituita al fine di restituire l’unità e il decoro antico al Complesso Mediceo Laurenziano che comprende la Basilica di San Lorenzo con la Sacrestia Vecchia, i chiostri e gli annessi monumentali, la Biblioteca Medicea Laurenziana e il Museo delle Cappelle Medicee.

L’opera medicea laurenziana ha come scopo la manutenzione ordinaria e straordinaria del monumento mediceo laurenziano, la gestione dei servizi per il medesimo, l’organizzazione di manifestazioni culturali che contribuiscano alla valorizzazione del complesso per promuoverne la conoscenza e la tutela.

Con la soppressione ottocentesca degli enti religiosi, la biblioteca fu separata giuridicamente dal resto del complesso e venne creato il Museo delle Cappelle Medicee, di proprietà statale. L’Opera Medicea Laurenziana è stata costituita con Regio Decreto il 2 settembre 1907 per la gestione e la salvaguardia della Basilica di San Lorenzo con la Sacrestia Vecchia, i chiostri e gli annessi monumentali,

Statuto Organico

Visualizza

Gazzetta Uficiale 1907

Visualizza

Contratto 1902

Visualizza

Altri documenti

Scopri di più

Consiglio di amministrazione

PRESIDENTE

Dott. Paolo Padoin

CONSIGLIERI

Dr.ssa Francesca Gallori
Arch. Maria Cristina Valenti
Dott. Antonio Lovascio
Dott. Cosimo Ceccuti
Prof. Piero Tani
Monsignore Marco Domenico Viola

SINDACO REVISORE

Dott.ssa Paola Bompani

https://www.operamedicealaurenziana.org
115
ANNI DI STORIA
78
RESTAURI ATTIVATI
10K
PRESENZE ANNUE
250
EVENTI ORGANIZZATI

“Se tu non avessi avuto un corpo Dio ti avrebbe accordato dei doni invisibili e nudi ma poiché la tua anima è unita al corpo è attraverso le cose sensibili che egli ti elargisce le cose spirituali”
S. Giovanni Crisostomo (Omelie su Matteo 82,4)

Saluto di Benvenuto
Altri documenti

Verbale per la consegna all’ente morale Opera Medicea Laurenziana dei beni costituenti il gruppo monumentale di San Lorenzo di Firenze

Allegati verbale per la consegna all’ente morale Opera Mediceo Laurenziana F

Allegati verbale per la consegna all’ente morale Opera Mediceo Laurenziana B, C e E

Anzitutto benvenuto in questa basilica cuore pulsante di un più ampio complesso monumentale in cui ha preso forma il Rinascimento, l’espressione più alta che l’occidente abbia mai prodotto. Più che una semplice visita ti invitiamo a fare un tuo percorso interiore guidato da quanto l’architettura e le altre arti vogliono narrarti del mistero cristiano. Varcare le soglie di questa chiesa è anche entrare nello spazio più intimo di una comunità che da oltre 1600 anni qui celebra la sua fede, canta la speranza, trae linfa per testimoniare l’amore attento per l’uomo. Su queste pietre è incisa la nostra storia fatta di momenti di festa, di gioia ma anche di tristezze e lutti. Vorremmo allora che non solo ti sentissi accolto ma anche idealmente avvolto da questa nostra storia e, per farlo, ti invitiamo a contemplare in silenzio la bellezza che ti circonda facendola entrare in te. Un turismo frettoloso, chiassoso, distratto o attratto solo dalle forme non imprime niente nell’anima.
Ma vogliamo anche aggiungere: Grazie! A quanti visitano questa basilica chiediamo un contributo. E’ questa una forma molto concreta per condividere con noi l’onore e l’onere di custodire questo monumento. La fabbriceria a cui è affidata la manutenzione della chiesa non potrebbe, senza il tuo aiuto, assicurare il personale di custodia e di pulizie, pensare alle utenze e programmare indispensabili e costosi restauri. Come puoi vedere, un transetto della basilica è dedicato esclusivamente per la preghiera personale ed ha un suo accesso da una porta laterale. Se sei credente o lo desideri potresti concludere li la tua visita. Non per estendere ancora lo sguardo su altre opere d’arte ma per raccoglierti in te stesso. Ti auguriamo allora che l’armoniosa bellezza di questi spazi e la serena pace che emanano possano essere lievito che fermenta le tue giornate aiutandoti a vivere il tuo quotidiano con più luce e gioia.

Il priore della basilica

Il presidente e il Capitolo Laurenziano dell’Opera Medicea Laurenziana